Anna Arnaudo – Vice Campionessa Europea 2021 10.000m
Mezzofondista Battaglio Cus Torino Atletica

“Ho tante ambizioni e so che ci vorrà molta fatica, ma al primo posto metto comunque l’obiettivo dello stare bene ed essere felice.”

Così giovane, così determinata. Anna Arnaudo è Ambassador dell’edizione 2022 della Just The Woman I Am. Un esempio da seguire per almeno tre motivi:

– perchè è una studentessa eccellente. Studia ingegneria informatica al Politecnico di Torino e dal 2020 è entrata nel programma “Giovani Talenti” grazie alla sua media del 29;

– perchè è mezzofondista del Battaglio Cus Torino Ateltica e Vice Campionessa Europea 2021 nella categoria 10.000m;

– perchè grazie allo sport e alla sua ferrea determinazione è riuscita a battere il diabete. A 18 anni, infatti, ha scoperto di essere affetta dal diabete di tipo 1, ciò significa che deve assumere insulina quotidianemente tramite iniezioni, seguire una dieta scrupolosa, monitorare 24/7 la sua glicemia tramite un “cerotto” sensore applicato al braccio.

Manca poco alla Giornata Mondiale del Diabete, la principale campagna di sensibilizzazione mondiale della comunità del diabete che si celebra ogni 14 novembre.

La storia di Anna dimostra che, non solo, è possibile vivere una vita normale con questa malattia, ma che si può diventare campioni, anche se “non all’interno di un gruppo sportivo militare. Una legge italiana del 1933 vieta l’arruolamento di persone affette da diabete. Una discriminazione basata sulla superficialità: i progressi della medicina lo consentono e i miei risultati lo dimostrano. Potrei essere una professionista.”

BIOGRAFIA

Anna Arnaudo ha 21 anni ed è nata a Cuneo. Nel 2015 ha iniziato atletica leggera, specialità mezzofondo. Nel 2019 si è trasferita a Torino per studiare ingegneria informatica al Politecnico, l’anno dopo è entrata a fare parte del percorso “Giovani Talenti” grazie alla media maggiore al 29.

RISULTATI SPORTIVI

Nel 2018 è arrivata undicesima agli europei di corsa in montagna; nel 2019 decima agli europei nei 3000m su pista e nona ai mondiali di corsa in montagna; nel 2021 è stata quattro volte campionessa italiana: 3000m siepi, 5000m, 10.000m su strada e su pista.

Quest’ultima è la mia distanza preferita, infatti da qualche mese mi sono laureata vicecampionessa europea U23 nei 25 giri di campo!”

OBIETTIVI FUTURI

Nel 2022 vorrei laurearmi con il massimo dei voti e proseguire il mio percorso con una laurea magistrale a Torino, città a cui ormai sono affezionatissima. Per quanto riguarda lo sport, vorrei provare a siglare il record italiano di categoria nei 3000m siepi e nei 10.000m e a qualificarmi per europei e mondiali assoluti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *